#Italy: Artista Italiano Trova la Fama all’estero

Il Pop è fra i generi musicali più popolari di oggi, in voga soprattutto tra gli adolescenti che spesso cantano le hit recenti delle classifiche. Uno dei nuovi arrivati ​​nella musica Pop Rock è un cantante italiano di talento, Matteo Brento.

Matteo ha lavorato molto duramente per arrivare al successo nell’industria della musica e oggi può contare su un vasto pubblico di fan che si espande al di fuori dei confini della sua nazione, l’Italia.

Matteo ha raggiunto il successo in Europa con il suo primo singolo di lancio “Tra Le Pagine“, un brano che è tra i preferiti, il più ascoltato da molti fan in Italia, in Albania, Kosovo e Macedonia, negli USA, Gran Bretagna, Germania, Grecia e perfino Giappone.

Sono felice che la mia musica riesca a parlare alle giovani generazioni in diverse nazioni. Sono davvero orgoglioso di rappresentare l’Italia in Albania, negli Stati Uniti e nelle altre nazioni dove mi esibisco. Voglio essere la voce e l’immagine che rappresenta la nostra cultura all’estero. I valori culturali italiani, quali libertà di espressione e di essere, affermazione dei diritti, tolleranza, rispetto per la diversità, meritano di essere proclamati in tutto il mondo. E voglio portare quest’immagine positiva della mia bella cultura in tutti i luoghi del mondo che avrò la fortuna di visitare, ha detto Matteo Brento per NY Elite Magazine.

Matteo

Matteo Brento (Photo by: Salvatore Favia; Hair Stylist: Michele Russo)

Matteo Brento è un artista multi talento, canta in italiano, inglese e albanese. Compone anche i testi delle sue canzoni, si è esibito in molteplici concerti dal vivo, festival e concorsi canori in Italia e in Albania (Tirana, Durres,etc.)

Esordisce come cantante all’età di tredici anni prima con un gruppo musicale esibendosi in concerti di piazza in varie località della sua zona  (Bari, Foggia, Napoli), dall’età di sedici anni inizia a partecipare a concorsi canori, conosce big della musica italiana come Katia Ricciarelli e Marco Masini che notano il suo talento. Nel 2013 Matteo si classifica tra i 12 finalisti di Una Voce per il Sud, festival canoro che offre agli artisti emergenti e giovani talenti una reale opportunità di lancio nel mondo della musica.

Nel 2015 Matteo allarga la notorietà e arriva al grande pubblico con la sua apparizione al talent show di maggior successo X Factor, seguito da milioni di persone e approda nei 6 finalisti. Impressiona i giudici per la potenza della voce, per la capacità di far emozionare con la sua personale interpretazione che assegna alle sue canzoni.

Il 15 Ottobre 2015 Matteo Brento ha pubblicato il primo singolo di lancio intitolato “Tra Le Pagine” sul suo canale video VEVO, distribuito anche in Albania da MAD Tv e Radio. “Tra Le Pagine” è un brano in lingua italiana dalla connotazione Pop Rock scritto da Alessandro Di Lascia, prodotto da Sebastian Production.

Matteo spera di organizzare un tour in Europa e in America con l’uscita del suo primo album. Matteo si è guadagnato un solido e vastissimo pubblico di fan e il rispetto dei suoi colleghi artisti che elogiano le sue qualità vocali.

Il Successo di Matteo Brento in Europa

NY Elite: Matteo, hai avuto successo in Italia e la tua musica ispira le giovani generazioni. Cosa significa la musica per te? E come vorresti influenzare i giovani di oggi con la tua musica?

Matteo Brento: Io vivo di musica. È il mio mondo personale, dove vado a rifugiarmi tutte le volte che ne ho bisogno. Mi piacerebbe se un giorno le mie canzoni diventassero il mondo personale dei miei fans.

NY Elite: I tuoi fans ti seguono da molte parti del mondo, come Italia, Albania, Kosovo, Macedonia, Grecia, Stati Uniti, Inghilterra, Giappone, etc. Qual è il tuo messaggio per i tuoi fans?

Matteo Brento: Penso che questa sia la dimostrazione di come la musica sia qualcosa che unisce persone in tutto il mondo, con il suo linguaggio che va oltre ogni confine. Ringrazio di cuore i miei fans, che ogni giorno mi danno il supporto per continuare a credere nella potenza universale della musica.

884449_431080186983547_770189623_o

Matteo Brento, Antonio Riccardo, Matteo Grieco (Exluc Laboratorio Urbano Culturale, Manfredonia, Italia)

1074936_481984768559755_1049306746_o

Matteo Brento (Exluc Laboratorio Urbano Culturale, Manfredonia, Italia)

NY Elite: In Albania, sei conosciuto come “l’italiano di X Factor”. Cosa significa per te essere italiano?

Matteo Brento: Sono felice che la mia musica riesca a parlare alle giovani generazioni in diverse nazioni. Sono davvero orgoglioso di rappresentare l’Italia in Albania, negli Stati Uniti e nelle altre nazioni dove mi esibisco. Voglio essere la voce e l’immagine che rappresenta la nostra cultura all’estero. I valori culturali italiani, quali libertà di espressione e di essere, affermazione dei diritti, tolleranza, rispetto per la diversità, meritano di essere proclamati in tutto il mondo. E voglio portare quest’immagine positiva della mia bella cultura in tutti i luoghi del mondo che avrò la fortuna di visitare.

NY Elite: Dopo una lunga esperienza come cantante in Italia, hai preso parte ad X Factor Albania. Perché hai preso questa decisione?

Matteo Brento: Tutto è iniziato casualmente. Un’amica albanese che da anni vive a Monte Sant’Angelo, al ritorno dalle vacanze in Albania, mi ha proposto di mandare la candidatura. Non ero mai stato in Albania, ma mi attirava perché la mia amica me ne parlava sempre, specie per le spiagge bellissime, per la vicinanza – se il cielo è limpido, dalle spiagge albanesi si vede la Puglia – e per la storia comune che ha avuto con la mia regione con gli sbarchi degli anni Novanta. Poi ho pensato a tutti i talenti albanesi che hanno fatto fortuna in Italia: Elhaida Dani, Elsa Lila, i ballerini Kledi Kadiu, Klaudia Pepa e tanti altri. E quindi mi sono detto “tentiamo!”. Ma, proprio per il legame di vicinanza tra Italia e Albania, non sono mancati i sostenitori dall’Italia. Ho ricevuto tanto sostegno dai miei fans italiani, che ho portato con me nel cuore durante questa esperienza all’estero.

2

Matteo Brento, X Factor Albania 2015 (Tirana)

11149297_969315453118781_3840999791175559229_n

Elhaida Dani (winner of “The voice of Italy”) and Matteo Brento, Albania

NY Elite: La partecipazione ad X Factor Albania, quanto ti ha aiutato nella tua carriera da cantante?

Matteo Brento: Inutile negarlo, ormai i talent show sono una grande ed importante vetrina per artisti che vogliono emergere nel mondo della musica.  Permettono di farsi notare da un pubblico più vasto. Sicuramente, X Factor mi ha dato il 50 % di aiuto in questo cammino.  Mi ha dato modo di farmi conoscere non solo in Albania, ma anche in Kosovo, in Macedonia, in Giappone, in Inghilterra e negli Stati Uniti, così come in Italia, perchè si è parlato di “un italiano a X Factor Albania”. L’altro 50% lo devo a me stesso e alla mia dedizione: ho sempre anteposto una lezione di canto a tutto il resto. Sacrifici che oggi sono orgoglioso di aver fatto.

NY Elite: Hai avuto il supporto della tua famiglia e dei tuoi amici nella tua carriera musicale?

Matteo Brento: I miei genitori sono sempre stati orgogliosi di me e mi hanno sempre sostenuto e spronato in ogni mia decisione inerente la musica. A loro devo tutto. Ma devo tanto, oltre che a mio fratello Michele e a mia sorella Rossella per la loro costante presenza e dolcezza, al mio amico-manager Armando, che mi ha seguito letteralmente e concretamente in ogni viaggio e progetto musicale.

Rossela Matteo Armando

Matteo Brento con la sorella Rossella, e amico – manager Armando Roberto (Tirana, Albania)

NY Elite: “Tra le pagine” è il tuo primo singolo, registrato vocalmente in Italia e accompagnato dal videoclip realizzato a Tirana, in Albania. Cosa ha ispirato questa canzone? Qual è il messaggio che con essa vuoi trasmettere?

Matteo Brento: Il mio sogno era proprio quello di realizzare il videoclip del mio primo inedito in Albania, ancor prima di collaborare con l’etichetta albanese“Sebastian Production”. Era un modo per ringraziare questa terra che nell’ultimo anno mi ha dato tanto, sia a livello artistico che affettivo. Ma il testo è in italiano, perché amo la mia lingua e la mia terra. In particolare, il testo è dedicato ad una persona molto importante della mia vita, mio fratello, per dirgli che sempre ci sarò nella sua vita. Esserci nella vita delle persone che amiamo, questo è il mio messaggio.

NY Elite: Qual è stato, fino ad ora, il tuo più grande successo nella tua carriera musicale?

Matteo Brento: Certamente la mia più grande esperienza è stata quella di X Factor Albania, che mi ha dato l’opportunità di esibirmi su un grande ed importante palco, davanti a veri esperti di musica. X Factor mi ha anche dato la possibilità di farmi conosce da un pubblico più vasto. In ogni caso, non dimentico la mia esperienza musicale passata, dalle esibizioni live con la mia band, alle competizioni canore, dove ho incontrato grandi artisti italiani, come Katia Ricciarelli e Marco Masini. Inoltre, ho sempre subito l’influenza dei grandi cantautori italiani, come Lucio Battisti, Lucio Dalla e Francesco De Gregori. Ho sempre ascoltato la musica italiana, che considero una vera e propria poesia.

NY Elite: Qual è stata la prima canzone che hai cantato per la prima volta in assoluto e da quanto tempo hai questa passione per la musica?

Matteo Brento: La prima canzone che ho cantato in pubblico è “Meraviglioso” di Domenico Modugno. Avevo undici anni, tutti furono sorpresi di vedermi cantare. Da allora, non ho mai smesso di farlo!

NY Elite: Se dovessi descrivere la tua musica in 3-4 parole, quali potrebbero essere?

Matteo Brento: Libertà, amore, forza, felicità.

Matteo, il tuo stile musicale è un mix di Pop e Rock. E il tuo stile varia tra il classico e il moderno. Come è stata la tua recente esperienza nella realizzazione del photoshoot con il fotografo Salvatore Favia e l’hair stilyst Michele Russo?

Matteo Brento: Innanzitutto, voglio ringraziare di cuore questi grandi esperti di fotografia e moda che mi hanno seguito con competenza nella realizzazione del photoshoot: Salvatore Favia, fotografo professionista e intraprendente, e Michele Russo, hair stylist d’avanguardia. Ciò che li accomuna è, non solo la città in cui vivono, Manfredonia, ma anche la loro grande umiltà e il loro spirito sempre aperto a nuove idee. Perché sono proprio queste caratteristiche a fare di loro due professionisti insostituibili. Il photoshoot, nel dettaglio, si è svolto in tre giornate a tema: la prima, dedicata ad un look rock e deciso; la seconda, ad un look casual e dinamico; la terza, ad uno stile più classico ed elegante. È stata un’esperienza intensa e divertente!

12584007_1231274180222039_715137004_n

Hair Stylist Michele Russo e Matteo Brento

FB_IMG_1453403236526

Photographer Salvatore Favia (www.salvatorefavia.com)

NY Elite: Quali sono i tuoi piani futuri nella musica, è in progetto la realizzazione di un album?

Matteo Brento: Quello di pubblicare un album, è uno dei miei prossimi sogni e obiettivi. Ho dei “pezzi” in cantiere, ma non corro molto, perchè  per fare un buon album c’è bisogno di ispirazione e di idee originali, perciò lo farò non appena mi sentirò pronto.

NY Elite: Quali sono le tue ambizioni oltre la musica?

Matteo Brento: Amo gli animali e la natura, che considero una forma diversa di musica, con le sue tante meraviglie.

*This Article was also featured in Monte Sant’Angelo, Italy at iNews Gargano.

Advertisements

One thought on “#Italy: Artista Italiano Trova la Fama all’estero

  1. Pingback: January 2016 NY Elite Cover | NY Elite Magazine

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s